Chi è Mike Pence? Ecco il punto di vista del vice presidente degli Stati Uniti

gettyimages-546651670

Riprendendo l’articolo postato su Teen Vogue, e ringraziando Elisa che ha condiviso questo articolo sulla sua pagina Facebook, vorrei fare luce su alcuni punti chiave della Presidenza di Donald Trump traducendovi in grandi linee l’articolo.

L’8 novembre 2016 Donald Trump è stato eletto ufficialmente Presidente degli Stati Uniti d’America.

Durante questo ciclo elettorale Donald Trump ha sempre fatto notizia a causa del suo sessismo e razzismo, e Mike Pence, governatore dell’Indiana e suo compagno di corsa è caduto in secondo piano.

Non tutti sanno però che Trump dovrà scegliere a chi dare la vice presidenza. Pare che sia proprio Mike Pence il cui compito sarà quello di guidare le discussioni sulla politica interna ed estera.

Sono rimasta abbastanza scioccata quando ho letto i punti chiave su cui questo Pence basa la sua politica, e voglio condividerli con voi:

Ha sostenuto la spesa pubblica per la terapia di conversione nell’Indiana

In pratica quest’uomo ha finanziato una terapia per far “guarire” le persone gay e per farle convertire in etero. Inutile sottolineare la mancanza del rispetto ai diritti umani ed è stato dimostrato che le terapie, oltre ad essere inefficaci erano anche pericolose: stiamo parlando di esorcismo e elettroshock.

E’ antiabortista

Più volte ha dichiarato di essere prima un cristiano poi un conservatore e infine un repubblicano. Maggiori informazioni le potete trovare qui.

Ha sponsorizzato una campagna contro il Planned Parenthood

Il Planned Parenthood, o Genitorialità pianificata è l’insieme delle organizzazioni nazionali che si battono negli Stati Uniti in favore della legislazione abortista e dell’educazione sessuale.

In Italia l’associazione affiliata è l’Unione Italiana dei Centri di Educazione Matrimoniale e Prematrimoniale (UICEMP).

La sua politica ha inavvertitamente causato un epidemia di HIV in Indiana

Ha seguito dell’abolizione del Planned Parenthood, pare che siamo aumentato il consumo di droga indovenosa, causando un’epidemia di HIV contando 150 casi nella contea di Scott County.

Si è opposto al matrimonio paritario

Nel suo sito web, nel 2000, è stata pubblicata la seguente dichiarazione “Il Congresso dovrebbe opporsi a qualsiasi tentativo di mettere le relazioni gay e lesbiche su uno status giuridico di parità con il matrimonio eterosessuale”. Nel 2003 ha inoltre firmato per la Federal Marriage Amendment che lavora per definire il matrimonio tra uomo e donna.

Ha votato contro il minimo salariale e contro una retribuzione equa per le donne e le minoranze, il Fair Pay Act Lilly Ledbetter

ovvero il primo atto legislativo di Obama nel 2009 che protegge le donne e le minoranze dalla discriminazione salariale, La legge prevede che le vittime di discriminazione salariale può citare il suo datore di lavoro in qualsiasi momento durante la loro occupazione e 180 giorni dopo la ricezione loro ultimo stipendio.

Ha cercato di bloccare gli aiuti ai rifugiati siriani che vivono nell’Indiana

Nel 2015 Pence ha sospeso il reinsediamento dei rifugiati siriani nell’Indiana, tanto che, dopo la denuncia dell’organizzazione no profit Exodus Refugee, un giudice federale ha giudicato la sua decisione incostituzionale e discriminante per i profughi siriani.

Ha dichiarato che i preservativi non sono efficaci per prevenire malattie sessualmente trasmissibili e gravidanze

Nel 2002 ha dichiarato alla CNN che i preservativi sono una protezione molto molto “povera” per le malattie sessuali. Ha inoltre aggiunto che nel 2001 il National Institute of Health (Istituto Nazionale della Sanità) che ci sono almeno una mezza dozzina di malattie sessualmente trasmissibili per cui il preservativo è inefficace (vorrei davvero vedere questo studio!!!). Potete leggere qui la posizione ufficiale di Pence sulla questione preservativi.

Ha affermato che la comunità LGBTQ non dovrebbe essere protetta da discriminazione 

Sempre da suo sito web cito la seguente dichiarazione:

“Congress should oppose any effort to recognize homosexual’s [sic] as a ‘discreet and insular minority” entitled to the protection of anti-discrimination laws similar to those extended to women and ethnic minorities.”

che in poche parole vuol dire: Il Congresso dovrebbe opporsi in qualsiasi modo a riconoscere gli omosessuali come una minoranza.

E nel 2007, in Camera si è dichiarato contro la Employment Non-Discrimination Act affermando che proteggendo la comunità LGBTQ si sarebbe descriminato la libertà di religione, poichè non accettata dal cristianesimo.

Nel 2015 infatti Pence ha firmato per una legge, la Religious Freedom Restoration Act, che consente di rifarsi contro chiunque leda la sensibilità religiosa di un’azienda o di un privato, quindi contro anche la comunità LGBTQ.

Si è opposto all’abrogazione di “Don’t Ask, Don’t Tell”, ovvero “Non chiedere, non dire”

Questa linea politica limitava teoricamente i tentativi di venire a conoscenza dell’orientamento sessuale di una persona facente parte dell’esercito. Nel 2010 questa linea politica è stata dichiarata incostituzionale.

Maggiori informazioni su questa linea politica le potete trovare qui.

Si è opposto alla direttiva del bagno transgender di Barack Obama

Nel mese di maggio, infatti, Barack Obama invitava le scuole pubbliche a permettere ai loro studenti di usare il bagno che preferivano in base alla loro identità di genere, pena la perdita dei finanziamenti scolastici federali.

Pence ha dichiarato che il governo federale non aveva alcun interesse a farsi coinvolgere.

Ha sfidato un disegno di legge volto a combattere la violenza sessuale nelle prigioni 

Si rifiutò di chiamare l’ex leader del KU KLUX KLAN “deplorevole”

Direi che adesso abbiamo un’idea precisa di chi sia quest’uomo e chi farà le veci del Presidente Donald Trump. Vi lascio il sito internet di Mike Pence in cui potrete trovare tutte le affermazioni citate, in bocca al lupo Stati Uniti d’America e “io speriamo che me la cavo…”.

Valentina R.

Annunci

One thought on “Chi è Mike Pence? Ecco il punto di vista del vice presidente degli Stati Uniti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...