Cosa significa avere le mestruazioni in Africa?

begirl_cover

In Africa, nelle baraccopoli, avere il ciclo è una vergogna. Ci sembra assurdo per noi, abituate ad avere nella borsa un assorbente in bella vista, a vedere le pubblicità in TV che ci propinano tipi di assorbenti per ogni evenienza. Ve la ricordate la famosa pubblicità della ragazza che fa la ruota perché si sente a proprio agio?

Noi qui abbiamo il lusso di combattere (giustamente) per non far tassare gli assorbenti.

Ma cosa vuol dire essere donna in un piccolo paese africano dove avere il ciclo mestruale è una vergogna?

Dove la donna si deve nascondere per non far sapere al resto della Tribù che è in quel famoso periodo del mese? Perchè comunque queste donne non possono permettersi di comprare degli assorbenti!

E allora queste donne si chiudono in casa. Le piccole donne non vanno a scuola perchè non hanno gli assorbenti e non possono far sapere che hanno il ciclo.

Fortunatamente Sophia Grinvalds, una donna americana ha trovato una soluzione, istituendo un’azienda dal nome  Afripads  che produce assorbenti riutilizzabili destinati alle donne in condizioni economiche svantaggiate.

Valentina R.

Blog delle donne

“cosa significa avere le mestruazioni in Africa?” avevo affidato a Google la risposta a questa domanda approssimativa, stupida forse, sicuramente non convenzionale ma che aveva generato in me una sorta di morbosa curiosità dopo aver analizzato poche ore prima alcune fantasiose ipotesi sull’argomento con un’amica. Ciò che la mia ricerca ha prodotto ha spalancato le porte di un mondo che non conoscevo affatto o che peggio facevo finta di non conoscere.

In molte zone povere dell’Africa parlare del ciclo mestruale non è solo un pericolosissimo Tabù, ma anche il motivo per il quale moltissime ragazze in età scolare abbandonano gli studi fin da giovanissime. Nelle baraccopoli Africane, l’assorbente è un lusso. Si, proprio quello che ci propinano in tutte le salse: alato, profumato, doppio, per la notte, per il giorno per il lavoro, piccolo, medio, grande, grandissimo, interno, esterno; in Africa è accessibile solo al 39% delle ragazze. La…

View original post 416 altre parole

Annunci

One thought on “Cosa significa avere le mestruazioni in Africa?

  1. Ricordo di aver letto, qualche anno fa, un reportage difficilissimo da mandar giù. Narrava di come le donne nelle carceri brasiliane e nel resto del Sudamerica affrontavano i giorni del ciclo. Agghiacciante! L’assorbimento del sangue era ffidato a mezzi di fortuna: pezzetti di cotone racimolati qua e là, fogli strappati da libri o giornali presi dalla biblioteca del carcere piazzati sulle mutandine, una manciata di molliche di pane usate come velo di assorbenza. Ricordo il senso di ingiustizia, lo sdegno, la rabbia che ho provato in quel momento, quando ho letto poi dei miliardi di tipi di assorbenti che abbiamo a disposizione noi qui fuori. Non solo in Africa, ma anche in altre situazioni situazioni geografiche ed umane le donne sono costrette a ricorrere a metodologie discutibili e pericolose per affrontare i giorni delle mestruazioni.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...